Come registrarsi a Google Adsense

Il programma di affiliazione Google Adsense è certamente il più remunerativo per i publisher. Questo perché sono presenti annunci molto ben contestualizzati all’articolo nel quale appaiono. Ne consegue un maggior numero di click e anche un loro costo più elevato. Prima di procedere con la richiesta di adesione occorre leggere molto bene il regolamento e i termini e condizioni ai quali occorre uniformarsi. Bisogna accedere alla pagina di login di Google Adsense e riempire il modulo che verrà visualizzato. Occorre indicare correttamente tutti i nostri dati perché dovranno essere verificati e serviranno per ricevere i compensi. La prima parte serve per indicare gli estremi del sito web su cui si vogliono pubblicare gli annunci, la nostra zona di residenza e la scelta del tipo di account (persona fisica o azienda commerciale). La seconda parte del modulo permette di inserire i nostri dati anagrafici e il nostro recapito mentre la terza parte serve per mettere i segni di spunta alla conoscenza del regolamento e alla accettazione delle condizioni. La più importante riguarda ovviamente quella che non si può cliccare sui nostri annunci

registrazione-adsense

Bisogna indicare il nome del beneficiario che deve corrispondere a quello del conto corrente se si vuole ricevere il pagamento tramite bonifico bancario.

guadagnare-adsense-2

Dopo aver effettuato questa operazione non resta altro che attendere che il Team Adsense verifichi che il sito abbia i requisiti minimi per la partecipazione (non sia ancora in costruzione e rispetti i canoni del programma). Come da regolamento il sito non può contenere materiale riguardante pornografia, razzismo, pirateria informatica, droghe illegali, linguaggio blasfemo, droghe, giochi d’azzardo, armi e munizioni, vendita di tesi o tesine, tabacco, marchi contraffatti, ecc. Dopo un  lasso di tempo di 3-4 giorni lavorativi vi arriverà la risposta se il vostro sito è stato accettato oppure no. Prima di chiedere l’affiliazione di consiglio di arrivare ad avere almeno qualche centinaia di visitatori al giorno. Se siete utenti di Blogger, la piattaforma di Google per il blogging,  di visitatori ne possono bastare anche molti di meno. Quando avrete l’account attivato potete inserire gli annunci non solo nel sito che avete presentato ma anche in tutti gli altri che possedete. Unica condizione è che rispettino il regolamento di Adsense. Google verificherà tutti i dati che avete immesso e che immetterete in futuro quali il codice IBAN e quello SWIFT per ricevere i soldi direttamente nel conto corrente.

  1. Per verificare il domicilio vi arriverà, dopo una quindicina di giorni, a casa una lettera con una password da immettere nell’apposito campo dell’account
  2. Per la verifica del numero di telefono, quando sarete pronti a farlo, vi sarà inviato un SMS con una password da inserire nell’account
  3. I pagamenti avvengono di default mediante assegni bancari internazionali ma se volete riceverli direttamente in conto corrente per evitare le spese di negoziazione dovete inserire le coordinate bancarie del vostro c/c. Si tratta di due codici denominati IBAN e SWIFT (o BIC) che si possono desumere anche dagli estratti conto che arrivano a casa dalla banca. Per controllare che siete veramente i beneficiari del conto vi sarà inviata una piccola somma di denaro (p.e. €0.43) che dovrete inserire nell’account come fosse un codice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *