Quanto incide la grafica sul successo di un blog

grafica

Oggi, grazie alle possibilità offerte daCMScome WordPress e Joomla, molti siti sono in grado di offrire temi gratis di altissimo livello e molti blog ne approfittano per migliorare l’aspetto del proprio portale anche di frequente.

Cerchiamo di capire 1uanto incide la scelta di un tema free rispetto a un tema personalizzato a pagamento e quanto incide la grafica sul nostro traffico e sulle visite della nostra utenza.

Partiamo da un principio, nel web la prima impressione non è quella che vale. Certo, se mettete un tema nero con caratteri sempre in nero, per motivi di illeggibilità non vi visiterà nessuno, nemmeno se siete esperti nel settore del vostro blog. La grafica di un blog deve accogliere l’utente, ma ricordandosi che le persone che navigano online vogliono solo una cosa: informazioni, e di qualità anche.

Quindi, se la grafica è bellissima, magari anche ottimizzata con le keyword giuste (sì, ci sono temi free che offrono anche questa opportunità ai bloggers, come Ataluhalpa per WordPress), dà il benvenuto all’utente e lo avvicina al contenuto. Se il contenuto è scadente non vi aspettate che l’utente torni di nuovo a leggere quello che avete da dire. Soprattutto per i blog di nicchia, vale il principio del contenuto di altissima qualità, perché chi va a cercare informazioni da voi è, al 60%, un esperto del settore al quale il vostro blog appartiene.

La grafica a pagamento rappresenta un ottimo biglietto da visita: siete originali e di sicuro impatto, rispetto alla grafica free che rischia di essere già stata vista in un altro portale (magari anche fatto male) di tutt’altro argomento. Inoltre, i temi free hanno sempre qualche link al loro creatore, in basso o come widget a parte (come accade spesso su WordPress). Non essendo sempre disponibile, però, la grafica a pagamento rischia di essere sempre la stessa, dando l’idea all’utente che non ci occupiamo di lui.

I temi gratis, invece, sono così tanti che scongiurano il problema della grafica duplicata. Alcuni non funzionano, ma se trovate quelli giusti, i vostri utenti vi faranno i complimenti e non si accorgeranno nemmeno di quel link in fondo a destra dell’ideatore della grafica. Ora la scelta sulla grafica spetta a voi, tenete sempre presente i contenuti.


bannerneo

Hai visto il banner qua sopra??? Io ci sono riuscito! Clicca su “VAI ALLA GUIDA >>” e accedi alla mini guida che in 9 semplici passaggi ti spiegherà passo-passo come ho fatto!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *