Facebook lancia Deals e cambia l’interfaccia per creare una pagina.

I passaggi per creare una pagina ufficiale su Facebook sono noti. Fino a questa mattina l’interfaccia era questa

pagina-ufficiale-facebook

e consentiva appunto di scegliere tra pagina ufficiale e pagina sociale. Se adesso si accede a Crea una pagina si vede che al posto dei moduli sono comparse delle immagini

pagina-ufficiale-facebook

Sono presenti sei tipologie di pagine per rendere più chiaro da subito la categoria più attinente al nostro progetto. Si tratta di

  1. Azienda Locale o luogo di interesse
  2. Azienda, organizzazione o istituzione
  3. Marchio o prodotto
  4. Artista, gruppo musicale o personaggio pubblico
  5. Intrattenimento
  6. Causa o argomento

Certo che se si crea una pagina di supporto a un blog non si sa bene quale categoria scegliere. Cliccando per esempio su Azienda, organizzazione o istituzione si può scegliere tra le categorie proposte come Internet/Software oppure Computer/Tecnologia. L’unica cosa indispensabile per andare avanti è quella di mettere la spunta sull’accettazione dei Termini e delle Condizioni oltre all’inserimento del nome della pagina. Si clicca su Primi passi per iniziare la configurazione.

Sul versante degli smartphone, in seguito al grande successo di Groupon, il più celebre dei portali CityDeal, e sulla scia di iniziative analoghe da parte di Google, Facebook non sta con le mani in mano. E’ infatti notizia di oggi che anche in Italia è possibile accedere a Facebook Deals.

Per utilizzarlo bisogna registrarsi con l’iPhone oppure accedere a Facebook Touch con un cellulare. Si deve andare su Luoghi quindi su Registrati. Per avere lo sconto sarà sufficiente mostrare lo schermo del cellulare.

Il sistema permette di avere sconti da marche prestigiose. Attraverso Facebook Luoghi si potranno condividere con gli amici le offerte accessibili dalla nostra zona geografica. Le aziende che hanno già stipulato una convenzione con Facebook sono: Benetton, Poste Italiane, Vodafone, Telecom Italia (TIM) eAC Milan.  Vodafone per esempio offre 10 MP3 da scegliere tra oltre sei milioni di brani musicali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *